Caffè artistico

Cari soci ed amici,

Vi comunico che venerdì 15 marzo 2019 alle ore 17,30 si terrà il künstlerische Kultur-Cafè presso il Golden bar sito in via Turchia 15 (vicino all’ingresso laterale dell’Agenzia delle Entrate), dove Rafael Zammitti parlerà di una recentissima mostra di autori espressionisti tenuta di recente a Berlino con supporto di immagini.

Carissimi soci ed amici, il mese di marzo ha due grandi tematiche. Giorno 15 e giorno 22 parleremo del clima culturale della repubblica di Weimar; giorno 29 proietteremo il film più importante sulla fine della schiavitù nei paesi occidentali. In particolare Rafael Zammitti al caffè d’arte ci racconterà attraverso testimonianze di pittura dell’epoca, le condizioni sociali della Germania nell’età della repubblica di Weimar (1918-1933), fra espressionismo e nuova oggettività. Nondimeno il venerdì successivo la seconda parte del tema, dal lato filosofico e giuridico, altrettatnto rappresentativo di quel clima culturale e sociale, sarà oggetto di una conversazione sui massimi esponenti contrapposti della filosofia politica e giuridica di quel momento, Carl Schmitt e Hans Kelsen, i quali combatterono una battaglia ideologica tra politica e diritto in quegli anni convulsi e difficili preparatori alla ascesa del nazionalsocialismo. Roberto Fai guiderà la conversazione sulla quale tornermo più ampiamente. Infine il 29 marzo proietteremo il lungo film Amistad di Spielberg su un episodio dei primi anni dell’800, da cui scaturì l’abrogazione internazionale della tratta degli schiavi. Opera molto rilevante per chiarire meglio le origini della situazione attuale ed utile presupposto storico delle soluzioni geopolitche ora adottate, non sempre in modo conforme al rispetto della vita umana in mare. Vi attendiamo numerosi.

IL PRESIDENTE

Avv. Giuseppe Moscatt

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF